A Città della Pieve ottobre è il mese della raccolta dei fiori di zafferano.

Per coloro che vogliono scoprire cosa si nasconde dietro la coltivazione e desiderano conoscere le qualità gastronomiche del fiore, invitiamo a partecipare alla mostra mercato "Zafferiamo", dedicata allo zafferano purissimo in fili, il "Croco di Pietro Perugino".

Le giornate dedicate agli eventi saranno quest’anno il 19, 20, 25, 26 e 27 ottobre.

Le attività saranno tante: cuochi che spiegheranno i segreti per l’utilizzo dello zafferano in cucina e degustazioni di prodotti ai profumi dello zafferano. Anche i ristoranti proporranno menù a tema.
I produttori del consorzio mostreranno come la spezia può essere utilizzata per creare formaggi, salumi, gelati, aperitivi, pizze e cocktail. Al laboratorio di cucina “Mani in pasta” verrà svelata la lavorazione della pasta fatta a mano con lo zafferanno.

Questa antica spezia fa parte da sempre del patrimonio culturale di Città della Pieve. Qui la coltivazione dello zafferanno affonda le proprie radici nel passato e “Zafferiamo” diventa un’occasione di rievocazione storica della città: lo zafferano è utilizzato da sempre anche nei tessuti, nella pittura, nel trucco.

Non mancheranno infatti laboratori per la tintura dei tessuti con lo zafferano e i laboratori di pittura con l’acquarello dallo zafferano infuso. Per i più curiosi nel weekend del 26 e 27 ottobre sarà possibile partecipare ad escursioni che dalla piazza principale porteranno al nuovo “zafferaneto” urbano, dove saranno spiegate le caratteristiche e le tecniche produttive che dalla raccolta dei fiori portano alla sfioratura e all’essiccazione del prodotto. 

Il nostro Hotel e Ristorante “La Bettola del Buttero” dista veramente pochi minuti da Città della Pieve e vi aspettiamo per “Zafferiamo 2019”.